PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A tinger ritornelli

Ricalcando stornelli
Per la notte
S'affianca all'ingordigia
In una fenditura ilare

Fiacca è la luna
A falciar cuori
Senza amore.

S'erano allungati
A fregar la sera
A chi la detestava scansadola
gli sguardi pieni
Del muto di lingua
Nel mondo


La volta si spalancava
Le mani a tinger ritornelli
Impressi
Nelle stelle
Forse anche il nostro sole
S'affonda

E noialtri
A dar forma
Plasmarci

Di ora in ora
Di giorno in giorno

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0