username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ebbra di me

Con la mente appannata
insieme alle note jazz
dondolando col corpo
mi sorprendo a ricordarmi di me.
Sempre ti ho vista arrivare
sorridere e piangere
ma oggi
tu sei invisibile agli occhi.
Domani troverai
i segni sul cuscino
gli abiti a terra
e l'anima ebbra di me. . .

 

2
7 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 31/12/2013 15:19
    Il baule dei ricordi si dischiude nell'essenziale invisibile agli occhi...
  • marcello moiso il 31/12/2013 15:15
    Mi trovo sempre più incline a dimenticarmi di me stesso..
    Buon anno Στέλλα...
  • Anonimo il 31/12/2013 15:11
    Non mi è chiaro se ti rivolgi a un lui o a una lei.
    La poesia ha un contenuto crudo che mi piace.
    L'ebbrezza è annientamento ma anche euforia.
    Auguri e Buon 2014.
  • Anonimo il 31/12/2013 14:49
    E intanto che sei ebbra, ti auguro che il nuovo anno ti porti tutto ciò che desideri!
  • Antonio Garganese il 31/12/2013 14:40
    Lucidissima ma ebbra di emozione per ricordare quel che si era con tenerezza e andando incontro al dopo con estrema fiducia, buon anno.
  • Rocco Michele LETTINI il 31/12/2013 14:32
    Incantevole... quando il sentimento d'amore è effuso dalla sincerità del cuore... AUGURI STELLA

7 commenti:

  • SalvatoreCierro il 30/05/2014 09:29
    frutto dell'amore tra mente e cuore, molto bella. La strada del ricordo puoi solo vederla senza toccarla, come un quadro, e sempre come un quadro può darti ispirazioni per vivere nuove avventure. Bella poesia come sempre!
  • stella luce il 23/01/2014 11:21
    @Alberto...è giusto di me... perchè è me stessa che guardo.. grazie per avermi letta... anzi grazie a tutti per essere sempre presenti...
  • alberto accorsi il 22/01/2014 21:27
    ti segnalo un lapsus: al quarto verso sarà"di te" non "di me" non avrebbe senso. Vero?
  • Anonimo il 07/01/2014 14:46
    Uno sdoppiamento di personalità che probabilmente indica il bisogno del sogno, del nuovo... una ricerca affannosa che probabilmente fa parte del poeta... tutti qui un po' conosciamo questo stato di ebbrezza... ciaociao
  • Alessandro il 01/01/2014 20:22
    Un'ebbrezza non edonistica, piuttosto l'allegria meravigliata di chi si scopre coinvolto sentimentalmente. Bella
  • AlfaCentauri il 31/12/2013 18:16
    Vale sempre la pensa cercarsi e mai dimenticarsi anche se oggi i tuoi occhi non vedono.
    Per quanto mi riguarda non puoi che essere fiera di te e di ciò che porti dentro. hai la bellezza negli occhi e questo basta...

    -dovremmo pensarci un po' di più, e non importa se il dolore si accatasta sopra... Prima o poi si stancherà!-
  • Anonimo il 31/12/2013 16:16
    Anch'io spesso mi sorpendo a ricordarmi di me... sembrano vissuti da un'altra persona...

    Auguri Stella, che tu possa ricordare solo cose belle della tua vita!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0