accedi   |   crea nuovo account

Nuovo anno

chiuso il vecchio diario
non faccio bilanci...
ciò che è stato e stato
non ritorna più il passato
nè potrei modificare
gli accaduti eventi.

Molte mie attese
sono andate deluse
ma mi rassegno
non facendone un dramma..

forse non eran i tempi maturi
per raccoglier in abbondanza
quei agognati frutti
ma son tenace, ho pazienza
ai sogni non rinuncio.

A ben pensarci
constato che monotona
è la vita...

è sempre la stessa ruota
che gira:
autunno, inverno, primavera, estate
ancor s'alterneranno
dopo la notte
sorgerà ancora il sole...

il tutto m'appare
come un gioco del tempo
nella danza dei giorni, dei mesi
e delle ore.

Ciò nonostante
eccomi a iniziar l'anno
con la penna in mano
pronta a scrivere
bimba curiosa
piena d 'entusiasmo
su intonsi fogli
i nuovi giorni che verranno.

 

1
2 commenti     8 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 04/01/2014 19:04
    davvero molto "godevole" ()... fai bene a tenere ancora la penna in mano sei un portento!
  • Caterina Russotti il 04/01/2014 14:41
    È vero, ogni anno scorre uguale, le stagioni sono sempre le stesse.. Ma in realtà noi siamo gli unici che possiamo dar colore alla nostra vita. È una bellissima poesia ricca di speranza e voglia di vivere, andare avanti.
  • Don Pompeo Mongiello il 03/01/2014 11:47
    Un laudo dovuto per questa tua veramente eccelsa!
  • Anonimo il 02/01/2014 16:16
    Non è la vita che è monotona, siamo noi a renderla tale. Le stagioni cambiano, per fortuna, mai è uguale. Per ogni stagione ha una precisa funzione, guai se non fosse così... la stessa funzione dovrebbe esserlo, per ognuno di noi.
    Intanto continuamo con i nostri sogni, speranzosi, come sempre.
    E tu, continua a scrivere Lor, noi continueremo a leggerti con vero piacere!!!
  • Alessandro il 01/01/2014 20:09
    Bilancio di fine anno, si ricomincia nonostante gli errori e i torti.
  • Rocco Michele LETTINI il 01/01/2014 17:58
    Scrivere nuove pagine pregne di entusiasmo nel voler veder nuove albe di luminosi giorni... Questo è il messaggio che evinco da questa fantastica sequela... LA MIA LODE LORY...
  • giorgio lovisolo il 01/01/2014 17:35
    poesia bellissima che scorre agile nei meandri delle memorie altrui.. continua con i tuoi sogni..
  • Anonimo il 01/01/2014 17:18
    Buon Anno carissima Loretta... molto bella!!

2 commenti:

  • Anonimo il 02/01/2014 07:20
    mai rinunciare ai sogni... la caratteristica del poeta è quello... la ragione e la verità sono dei Platonici... Buon Anno
  • Antonio Garganese il 01/01/2014 19:33
    Hai proprio ragione, un problema comune a tutti e la sua possibile soluzione, il tuo punto di forza. Complimenti poetessa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0