accedi   |   crea nuovo account

Quando fuori piove

Quando fuori piove si ascolta musica
per asciugare le lacrime al cuore
dalla tristezza del cielo che piange
e si prova a bussare all'amica poesia.

Quando fuori piove il tempo si ferma
e sembra impossibile che torni il sole
a pennellare coi raggi la volta celeste
respingendo lontano la nuvola scura.

Allora va mosso il pensiero al bello
sogno dello spirito a cui tendere
quiete alle acque del mare tempestoso.

Allora ogni uggia si va a sciogliere
all'anima che vola all'azzurro
desiderato d'un infinito splendore.

 

1
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 05/01/2014 17:03
    La pioggia che contagia l'interiorità con il suo pianto, lasciando poi spazio al sereno. Apprezzato lo stile, che adotta il sonetto come base ma finisce per essere libero.
  • Caterina Russotti il 04/01/2014 15:27
    Che bello legger questa tua poesia dove la pioggia si tinge di giallo sole per scrivere versi poetici che riscalderanno e porteranno luce in chi li leggerà.
  • Grazia Denaro il 04/01/2014 14:59
    Quando fuori piove, si slegano i pensieri, Si pensa alla musica. Può essere piacevole sentire il ticchettio della pioggia. Ha dipinto divinamente una giornata che può essere uggiosa e invece
    diventa analitica per il nostro io!
  • Rocco Michele LETTINI il 04/01/2014 10:26
    QUANDO FUORI PIOVE LA FLUENTE ORA PREGNA DI POESIA... E TUTTO SEMBRA PIU' TENERO... E TUTTO SEMBRA PIU' DOLCE...
    MIRABILE VERSEGGIATO...

1 commenti:

  • Michele Prenna il 05/01/2014 17:25
    Grazie a tutti voi che mi leggete e che mi commentate, amiche e amici in poesia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0