PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel parco dei sogni (a Villa dei Cedri)

Dolcemente posata eppur maestosa
nel parco verde vellutato sorge
Villa dei cedri.
Bella, accogliente avvolge nel suo abbraccio.
Luogo di sogno, terra di magia,
gelosamente, per curar l'incanto,
da mura cinto.
Alti gli alberi, e forti
al ciel turchino innalzano le braccia,
robusti rami che elevano il pensiero
di chi ai lor piedi lo stupore prova.
Ogni cedro a chi l'ode può parlare,
così gli abeti, i cipressi, platani e sequoie,
ogni magnolia ed odoroso tiglio
forti e possenti san narrar di vita,
della forza dell'uomo e dei prodigi
che solo la natura può inscenare.
Superbi lauri e fiori dagli intensi aromi
oppure delicati,
dai colori più adatti alle stagioni.
Forme di quella vita
che nel verde pulsa come grande cuore
parlando di bellezza e di mistero.
E l'acque tèpide, amiche, accolgono la gente
come lenzuoli di seriche armonie,
e tremule le luci riflesse dentro il lago
creano suggestioni e magie.
Luogo d'incanto fra i più belli al mondo
chi lo raggiunge quiete può trovare e l'armonia
godendo di tale meraviglia
all'ombra delle generose chiome
nel parco che somiglia al paradiso.

 

0
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/01/2014 19:40
    Conserverò questa tua nitida foto... incantevole... Un invito a visitarla...
  • Caterina Russotti il 04/01/2014 17:33
    Meravigliosa, l'hai descritto così bene in questi tuoi bei versi, che mi sembrava di essere lì. E il tuo modo di descriverli mi ha aperto il cuore.

6 commenti:

  • lidia filippi il 01/02/2014 17:33
    Grazie Maria Teresa! Il tuo è un bellissimo e lusinghiero commento ai miei semplici versi. In luoghi come Villa dei Cedri si riscopre la bellezza del creato e l'anima trova ristoro. Un caro saluto, grazie.
  • Maria Teresa il 01/02/2014 15:11
    Ti conduce lì, dove l'anima si ritrova con se stessa, circondata da un paesaggio incantevole.
    Incantevole come ogni verso della poesia.
    Un caro saluto
  • lidia filippi il 06/01/2014 10:11
    Ti ringrazio carissimo Mario Bruno! Ci sono luoghi che rimangono nel cuore, luoghi che senti far parte di te. Un caro saluto, buon anno!
  • Mario Bruno (Ciancia) il 06/01/2014 08:50
    Una poesia di grande bellezza descrittiva.
    Con i tuoi versi hai saputo condurci
    in questo parco ricco di profumi e di colori
    che somiglia al paradiso.
    Bavissima, grazie!
  • lidia filippi il 04/01/2014 20:34
    Grazie Rocco! Visitarla e soggiornarvi vale la pena... Un caro saluto
  • lidia filippi il 04/01/2014 17:51
    Grazie Caterina! È un luogo incantevole dove spero di ritornare al più presto, uno di quei luoghi dove ti senti al posto giusto e appartieni al mistero della ntura. Un abbraccio, buon anno!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0