PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Basta una telefonata per smettere di respirare

Mi hai levato quel boccone
lo avevo appena assaporato.
Una telefonata cambia la vita,
dicevano, ricordi?
Ormai la vita è ben deturpata
quel che era speranza
ha i connotati dell'assenza.
Una telefonata banale
che invece fa tanto male:
" Signora è finito il finanziamento
ci dispiace per il suo tormento "

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • silvia leuzzi il 15/01/2014 13:11
    Grazie amici, sempre carini e solleciti... la forza ce la da' la disperazione credetemi e forse chiamarla forza è sbagliato, è rabbia. Caro Ugo e cara Stella avete centrato il problema grazie e grazie anche ad Alessio e Gianni
  • Gianni Spadavecchia il 14/01/2014 15:25
    Una telefonata che cambia la vita e il suo corso, anche se in piccola o in grande parte.
    Fatti forza.
  • Alessio il 06/01/2014 11:16
    Che i dolori della vita possano essere per noi occasioni per fortificarci
  • Ugo Mastrogiovanni il 06/01/2014 10:58
    Il risultato di venti anni di sprechi fatti da chi ha avuto sempre la pancia piena e non conosce il digiuno. Vedasi il proverbio napoletano " 'u sanzio nun crede 'a 'u diuno." Come ti capisco Silvia!
  • stella luce il 05/01/2014 23:39
    purtroppo i finanziamenti sono spesso tolti a chi davvero ne ha bisogno... amara realtà...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0