username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fuoco Salvatore

Avverto questo freddo
ch'ancor oggi mi distrugge
e poi d'improvviso il buio
le mani sue
posa sui miei occhi.

È una brutta malattia
questa della Svalutazione
ma chi dice non c'è cura
è affetto da poltroneria.

Sono quasi morto
stando vicino al sole
stavo prendendo fuoco
cercando un po' di luce.

Ma ora che son rimasto
col il volto un po' bruciato
ho pianto così amaro
e deciso di non puntar lontano.

Giusto è voler portare in alto
quel ch'è della propria carne è rimasto
ma non di certo sorvolando
un cielo poco Salvatore.

È simile alla magia
unica e vera cura
innalzar lo spirito
è guardasi un poco dentro.

Avverto questo freddo
ch'ancor oggi mi distrugge
e poi d'improvviso il buio
le mani sue
posa sui miei occhi.

Ho tremato di paura
davanti all'oscurità
ma è l'unica vera via
non vedere la realtà.

Forse è quasi spento
dal umido che riflette
come fosse in un specchio
il volto ambiguo di Società.

Ma chiunque ha ancor quel lume
che di vita ne è il segnale
scalda e illumina il cammino

12

3
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 09/01/2014 22:12
    Un tema profondo e ben descritto con un ritmo di parole che prende
  • Caterina Russotti il 09/01/2014 22:01
    Cadere e poi rialzarsi! Meravigliosa Giulia
  • Fabio il 08/01/2014 21:53
    bella poesia, dolcemente scritta, ben scritta, una ricerca della vita, un trovarla e averne paura, se una volta ci ha scottato l'amore, o la vita non è stata buona, molta positività, non banale un argomento che potrebbe benissimo cadere nei luoghi comuni, davvero i miei complimenti...
    profonda stima
    -Fabio-
  • Rocco Michele LETTINI il 08/01/2014 19:20
    Un diligente e saggio poetar... IL MIO ELOGIO

2 commenti:

  • Alessandro il 08/01/2014 18:16
    Il tocco-calore che salva dall'assideramento spirituale. Un tema classico.
  • loretta margherita citarei il 08/01/2014 17:34
    molto apprezzata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0