accedi   |   crea nuovo account

Il salice

È ormai notte
nell'oasi segreta:
chiuse di cipressi
tagliano i raggi lunari
e scorre un'ombra
sul suolo argenteo.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 09/01/2014 21:01
    Bella la metafora del salice piangente.. Tristezza e solitudine in bellissimi versi. Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 09/01/2014 19:37
    Sapiente il richiamo del salice come metafora di uno scorrere mesto...
  • Anonimo il 09/01/2014 19:20
    Suggestive immagini poetiche ben descrivono uno stato malinconico che appare come IL SALICE, posto nella segreta oasi dell'anima. Lirica piaciuta molto!

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0