accedi   |   crea nuovo account

Un viso preciso

Ci sono fatti

corpi

esistono sogni

perché anche se non l'avvertiamo siamo traslati in un viaggio senza fine dal sole

quando l'anima si toglie il suo velo da sposa

roteo
mi rivoluziono

nello stesso modo in cui il cielo si toglie dagli occhi una nube
lasciandola cadere

su terra
sotto forma di pioggia

posso baciare il suo nitido viso

in quell'istante preciso
esilarante

fatti

corpi

e sogni

tagliandosi di netto una fetta d'amore nel buio della notte

coincidono

con pupilla di lupo e criniera di cavallo cammino nei sottoboschi del vento fra gemme in fiore e mirti splendenti

Ho una preghiera tatuata sotto la pelle

 

3
9 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 14/01/2014 12:16
    L'amore guida il tuo cuore e crea..."con pupilla di lupo e criniera di cavallo cammino nei sottoboschi del vento fra gemme in fiore e mirti splendenti
    Ho una preghiera tatuata sotto la pelle"
  • Anonimo il 12/01/2014 17:27
    Autore veramente raffinato e dolcissimo. Incantevole poesia. Ogni parola emana alito d'amore. Sì è vero, all'amore non occorre spiegare... Esso lo si sente palpitare e ogni cosa ha il sapore del "sempre"... quel sempre che si rinnova tacitamente nel cuore e nell'anima. Meravigliosa Vincenzo!!!
  • Caterina Russotti il 12/01/2014 11:43
    Grande Vincenzo i tuoi occhi attenti sanno scolpire quanto le tue poesie sanno essere musica per il cuore ed il corpo per chi le legge.
    Sempre felice di leggerti.
  • Rocco Michele LETTINI il 12/01/2014 10:07
    Hai scolpito un viso che ammalia...
    Una poesia che riempie la vita col più puro sentimento d'amore... e l'emozione si fa strada... ENCOMIABILE VINCE'
  • Anonimo il 12/01/2014 08:36
    Che dire, splendida poesia nella quale confluiscono perfettamente un ardente sentimento nei confronti della vita e un uso della lingua assolutamente eccelso... complimenti Poeta.

9 commenti:

  • nicoletta spina il 12/01/2014 21:45
    In questo viaggio senza fine illuminato d'amore... quanto splendore esprimono le tue parole... celebrano la vita eterna-mente. Anima nuda, cielo piangente, nel sottobosco di vento... prego e mi inchino. Namastè
  • loretta margherita citarei il 12/01/2014 16:34
    bellissima la chiusa, bravo cap
  • Anonimo il 12/01/2014 16:24
    Anche io la preghiera me la sento tatuata <sotto la pelle>... Radicata in me, in profondità... Dialogo con Dio che, quando ti leggo, s'incontra anche con Te. Grazie sempre.
  • Anonimo il 12/01/2014 12:39
    Geniale, oltre che molto poetica... sono rimasto abbagliato da quel cielo che si toglie dagli occhi una nube facendola cadere sotto forma di pioggia per noi, che lo amiamo questo pianto... immagini molto belle, allegoriche e metaforiche insieme... una composizione che colpisce, come quella preghiera tatuta sotto pelle che forse tutti abbiamo dalla nascita. ciaociao.
  • Anonimo il 12/01/2014 10:58
    ha ragione rocco un bravo scultore oltre che un poeta stupendo... versi che emozionano ed incantano...
  • Bruno Gasparri il 12/01/2014 09:53
    Complimenti Vincenzo, bella poesia (vento fra gemme in fiore e mirti splendenti)
  • Chira il 12/01/2014 08:43
    Come fai Vincenzo, come fai?! ciò che scrivi sono compendi di trattati filosofici, religiosi ecc. resi nella più alta poesia.
    Sei geniale "in un viaggio senza fine nel sole...", tu lo sei, lo credi, lo senti, hai certezza in tutto quello che scrivi. Sei geniale e non solo... le tue opere sono sempre nella "poesia d'amore eterno"... Buona giornata.
    Chiara
  • Anonimo il 12/01/2014 08:40
    Fatti, corpi e sogni che coincideranno in armonia di sole. È poesia.
  • karen tognini il 12/01/2014 08:37
    Poesia che riempie il cuore.. e leggerti è sempre un'emozione... Ho una preghiera tatuata sotto la pelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0