accedi   |   crea nuovo account

A chi mal la pensa, ma s'aspetti!

Le menti
mal pensanti,
non guardano dietro
né avanti,
de l'omo,
Creatura de sto monno,
ne giudicano l'esteriorità,
la sua irascibilità,
e ne ignorano
la creatività
e l'estro
ne le sue pure forme,
adducendolo a reo,
eppur la pietra menar
non osano,
ed io tranquillo
me riposo
a la faccia
de chi mal me vole.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Qui, ci tengo a dire che questa è la mia ultima impertinente, da questo momento, scriverò solo per i miei amici, che credo ne ho ancora, che mi stimano e mi amano, e non voglio far nomi.


0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 12/01/2014 20:36
    La penso cm Rocco, non credo che qualcuno ti voglia del male, sarebbe troppo grossa una cosa del genere... Scrivi solo perché ti fa star bene e ti piace... Così usciranno da te versi bellissimi come del resto tu sai fare.
  • Rocco Michele LETTINI il 12/01/2014 19:29
    Nessuno ti vuole male... È una tua impressione... siamo in tanti che ti stimiamo...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0