accedi   |   crea nuovo account

Kasada

Ancora non so se nuvole
Nuove sanno portare la gioia
Nuova dell'acqua che canta
Andando veloce tra specchi e

Cristalli di una vita vissuta come
Antica voce venuta a dire quali
Tormenti trattenuti trovano l'anima

 

l'autore roberto caterina ha riportato queste note sull'opera

Kasada vuol dire semplicemente poesia in arabo... un omaggio al poeta tunisino Khalèd Najar...


0
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 13/01/2014 17:32
    La speranza di ritrovare la gioia e la consapevolezza di quel che già abbiamo conservato nella nostra anima... Passato e futuro... Bella
  • Rocco Michele LETTINI il 13/01/2014 05:56
    Un aurea chiusa che incorona la tua Kasada sapientemente costrutta... FELICE SETTIMANA ROBERTO

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 13/01/2014 17:10
    molto bella, ben ritornato
  • Anonimo il 13/01/2014 08:21
    Sempre la poesia dovrebbe esprimere l'ANIMA.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/01/2014 07:58
    molto bella... Roberto.. Kasada... o Casada.. in spagnolo vorrebbe dire sposata... dunque l'Anima come un'antica voce di specchi e cristalli... alla Poesia è sposata...
  • karen tognini il 13/01/2014 06:42
    Molto bella Roberto... L'anima raccogli la pioggia... ma il vento poi la smuove... il sole l'asciuga...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0