accedi   |   crea nuovo account

Tersite

Da letture riprese delle rime
dedicate alle gesta intorno ad Ilio
di guerrieri, d'eroi e Dei di parte
sei balzato pur fuori a me Tersite:
proprio tu bastonato da Odisseo
e rabbioso dipinto urlante
con un corpo ed un viso ributtante.

Ah, le risa di tanti alla lettura
del castigo da cane a te inflitto
insultante sfrontato degli eroi!

Eppure riletta la tua storia
tanto rivela del costume antico
un po' rimasto all'oggi riflettendo:
guai al poveraccio che contesti
i grandi se la vedono fra loro
e chi protesta merita bei calci
ed il ridicolo consegnato ai posteri.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 15/01/2014 22:19
    Impronta classica nella strofa iniziale, la chiusa si fa portatrice di giustizia sociale. Interessante la terzina centrale che "spezza" in due blocchi l'opera.
  • Caterina Russotti il 14/01/2014 18:26
    Bella. Apprezzata sia la parte storica che quella più legata ai nostri tempi.
    Bravo
  • Anonimo il 14/01/2014 10:40
    Signor Prenna,
    lei è una persona colta che mi permette di rievocare i personaggi dell'epica omerica. Come sono veritieri gli insegnamenti d'un tempo, quando gli umili prendevano i calci, ma oggi sono i potenti che si apprestano a proteggersi il c..., no, il deretano.
    Complimenti.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0