accedi   |   crea nuovo account

Semplicemente Amore

So che forse mi hai amato
di un amore come tu puoi dare.
Ora vago dentro la memoria
nell'assurdo dei sentimenti,
tra alberi di pioppi
su margini di fossi
in spiagge infuocate
tra dedali di strade aggrovigliate.
La parola antica
s'è sgretolata, rattrappita
diluita,
era la mia vita.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 20/01/2014 09:35
    Bellissima Pino... l'uomo è una parola... che vive tutte le vicissitudini di un discorso...

4 commenti:

  • Pino il 22/01/2014 17:51
    Vi ringrazio tutti.
  • stella luce il 22/01/2014 05:38
    senza quell'amore si è persi... ogni parola perde di valore... nulla è più come prima e si vaga nella vita... complimenti
  • Alessandro il 19/01/2014 20:38
    Una parola che, negli anni, ha perso il proprio significato, forse perché pronunciata senza trasporto. Piaciuta
  • loretta margherita citarei il 19/01/2014 18:23
    molto apprezzata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0