PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Katia

... È minuta, delicata.. Scura di pelle Ma lei ha spalle forti.. Il suo è cuore di leone.
I sogni di bambina gli furono strappati, vilipesi usati e poi gettati via...
Ma lei ha spalle forti.. Il suo è cuore di leone.
Nella sua anima graffiata c'è Silvio... Ma Silvio l'anima non l'ha più... La trafitta con i suoi aghi nelle vene.
Lo rincorre lo trova.. Ma poi quell'onda dolce e velenosa che gli circola nel sangue se lo porta via.
Ma lei ha spalle forti.. Il suo è cuore di leone.
Quante volte tremante lo ha aspettato... Quante volte lui ha giurato e poi ancora solo buchi nella pelle...
Ma lei ha spalle forti. Il suo è cuore di leone.
... Katia non fermarti mai. Guarda il Tuo orizzonte ed ancora più in là.. Non fermarTi mai. Tu sei solo all'inizio. L'oceano è solo l'insieme di tante piccole gocce d'acqua. Spiega le Tue vele e vai. Non aver paura. Tu hai spalle forti il Tuo è cuore di leone.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Il _Rinascente il 06/10/2009 14:41
    piaciuta
  • Anonimo il 14/03/2009 08:10
    Vero Vincenzo ciò ce hai scritto, la trionfante nullità del progresso,
    ci accompagna e ci avvelena ogni giorno. Se vuoi ti invito a leggere
    Overdose. Bravo.
  • loretta margherita citarei il 13/03/2009 08:54
    questi fiori bruciati, che si perdono rincorrendo sensazioni artificiali, creature erranti e fragili, alle quali bisogna augurare di avere il cuore di leone. bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0