PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

È passata a nuttata, ma

Il rumore delle stelle
son musica celestiale,
o rimbombante pernacchia,
rivolta all'umano e limitato essere?
Spero che lo "STELLARE" m'illumini.
Mentre un cogitar lunare, e lunatico non mi molla.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/01/2014 07:42
    Ecco perchè mi hai parlato di rumore delle stelle... Diligente sequela Auro... FELICE SETTIMANA

5 commenti:

  • Anonimo il 20/01/2014 13:49
    La malinconia a nulla serve, nulla di buono costruisce... Quando il male ci opprima, non c'è altro da fare che... rendere piacevole il nostro aspetto e andare a fare qualcosa di buono, ad aiutare qualcuno che soffra più di noi.
  • Anonimo il 20/01/2014 12:24
    Per fortuna che le stelle sono lontani da noi! cerchiamo di ascoltare la loro musica celestiale, soprattutto osservarli per meditare!
    Che le stelle... T'ILLUMINI sempre!
  • Anonimo il 20/01/2014 10:04
    Sì, il "Cielo" è stanchissimo di <questa> terra... la cui bellezza, gli umani disumani non fanno che coprire di fango.
  • Eugenia Toschi il 20/01/2014 09:49
    La notte è sempre misteriosa... ciao Auro, un Abbraccio di cuore.
    Felice settimana.
  • Auro Lezzi il 20/01/2014 06:57
    Ahhhhhhh... Saperlo..!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0