accedi   |   crea nuovo account

Piu' non tremo ormai

"Fuggono via gli stormi,
frecce infuocate
che squarciano il cielo,
figli del vento
che sfidano fieri,
strappi d'ali dipinte
su nero di pece...
Avanza la bufera
ed io sereno aspetto
il temporale..."

 

2
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 27/01/2014 17:13
    bei versi calibrati e musicali da sembrare sonetto in rima
  • Anonimo il 22/01/2014 22:43
    Bellissima complimenti apprezzata!!!
  • Caterina Russotti il 21/01/2014 16:38
    Affrontare le sfide che la vita ci pone davanti con serenità , prima o poi arriva il temporale... Ma dopo di esso anche il sereno e l'arcobaleno. Meravigliose metafore. Stupenda poesia. Complimenti
  • mugdin cehaic il 20/01/2014 18:06
    esere consapevoli della sua foza nesun avanzamento dele cose inprovise non ci spaventa... complimenti. bella. molto bella!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/01/2014 17:24
    UN VERSEGGIO CHE BUSSA ALLA SPERANZA, PUR NON TREMANDO, PUR ABITUATO ALLE INTEMPERIE CHE BATTONO SUL NOSTRO CAMMINO...

4 commenti:

  • stella luce il 30/01/2014 21:22
    l'attimo prima del temporare... l'attimo prima della nostra tempesta... poterla vivere con quella stessa quiete
  • Anonimo il 23/01/2014 17:36
    Aspettare con coraggio la tempesta e poi torna la quiete. Bellissima poesia!!!
  • Alessandro il 21/01/2014 00:10
    Complimenti, ottimo potenziale espressivo.
  • Anonimo il 20/01/2014 17:14
    Brevi versi ma concisi, bellissime immagini. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0