username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come l'albero in inverno

riposa la stanca mente
come l'albero in inverno.

Non mi spaventa
esser priva d'idee,
d'ispirazione, se più
non mi vien da scrivere il verso.

La mia è solo morte apparente...

come l'albero dormiente
raggiunge con le radici
il cuore della terra
rapendone i palpiti

così immagazzino
sul nodoso mio tronco
intime emozioni
pura energia
per future, nuove infiorescenze

che
al vitale
soffio poetico
germineranno

riattivando
la or stanca mia mente.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

11 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • salvatore maurici il 24/01/2014 22:48
    Nessuno muore mai veramente, meno che mai l'albero della Poesia, si spoglia a volte delle sue foglie più belle, ma le radici l'armonia vivono tra gli umori della Madre terra e succhiano linfa ed energie ed emozioni che ad ogni Primavere si tramutano in nuovi versi. bella Loretta.
  • Anonimo il 22/01/2014 05:48
    Bellissima la similitudine tra l'albero che in inverno riposa per poi riprendere vita in primavera e la tua anima stanca dove sono in germe emozioni che attendono di rifiorire. Splendida lirica cara amica!
  • Anonimo il 21/01/2014 18:53
    Bellissima ed intensa apprezzata!!
  • Anonimo il 21/01/2014 17:30
    Bellissima poesia, amica mia. Hai fatto una magnifica similitudine, sempre col tuo solito stile.
  • Caterina Russotti il 21/01/2014 16:55
    Ahhh come capisco questa tua sensazione... Io pure seguo il tempo... Bellissimi versi che esprimono il proprio momentaneo sentire...
  • Auro Lezzi il 21/01/2014 11:15
    Ma le tue radici Loretta cara sono così forti che...
  • Anonimo il 21/01/2014 09:57
    La poesia è germoglio dell'anima e la tua è come un campo fiorito
  • roberto caterina il 21/01/2014 08:38
    La mente stanca permette nuovi germogli e la morte che sembra definitiva è solo apparente...
  • Antonio Garganese il 21/01/2014 08:16
    Non è stanchezza Loretta, o meglio anche, si riorganizzano le idee per ripartire. Coi versi e il proprio esistere, forza. Buon giorno poetessa.
  • Vincenzo Capitanucci il 21/01/2014 08:02
    a volte ci spogliamo dalle foglie dei nostri pensieri... per cercare in radici di silenzio... gemme nuove... dove in ogni attimo l'inverno diventi primavera...

    Brava L'Or... la nostra morte essendo parente del sole...è solo apparente...
  • Rocco Michele LETTINI il 21/01/2014 08:01
    Come un albero in inverno il tuo metaforico decanto calza ad hoc... IL MIO ELOGIO LORY... FELICE GIORNATA.

9 commenti:

  • Anonimo il 24/01/2014 09:47
    Bella similitudine fra albero in inverno e l'ispirazione del poeta, la vitalità della mente. È così per tutti... c'è stato un tempo che scrivevo otto ore di fila... giorni che ti siedi davanti alla tastiera e resti lì come un albero in Inverno... a vegetare, in stallo di idee... tranne la notte, chissà mai perché... ciaociao
  • enrica. c il 24/01/2014 07:47
    Molto bella, letta più volte e piaciuta sempre di più
    Ps - scusate per i post vuoti sotto, qualcosa non ha funzionato
  • enrica. c il 23/01/2014 21:02
  • enrica. c il 23/01/2014 20:43
  • Alessandro il 21/01/2014 21:29
    Albero spoglio ma elegante, che nasconde tanti insegnamenti nel suo tronco nodoso.
  • Anonimo il 21/01/2014 18:46
    Lascia riposare la mente, come l'albero in inverno... tornerai in piena forma fisica e con la mente fresca come la primavera!

    Seempre mitica sei Lor!
  • Anonimo il 21/01/2014 15:34
    bella e forte metafora... sei brava poetessa nei tuoi versi melodiosi e belli tvb
  • Anonimo il 21/01/2014 15:07
    Ti dedico "Tempo d'amare".
  • karen tognini il 21/01/2014 10:27
    Capita Loretta...
    Ma attendiamo una rigogliosa primavera in versi di sole...
    Brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0