PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rossetto alla Vaniglia

Una sigaretta da leccare in due
Il silenzio per assaporare la tua voce
Un accendino per illuminare le tue labbra
Rossetto alla Vaniglia sui tuoi sogni svestiti
e sulla mia lingua amara.

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/03/2014 04:24
    Molto apprezzata... complimenti.
  • Caterina Russotti il 21/01/2014 17:46
    Un bacio al sapor di vaniglia che addolcisce l'amara lingua. Molto bella complimenti

4 commenti:

  • August Mishell il 21/01/2014 16:17
    Grazie Loretta.
  • August Mishell il 21/01/2014 15:51
    Cavolo ci hai beccato! Ma non stavamo facendo niente; anzì era lei, io non volevo...
    Grazie Chira. Scherzi a parte l'episodio (leggermente rielaborato) non è recente ma di qualche anno fa.
  • loretta margherita citarei il 21/01/2014 15:48
    molto originale apprezzata
  • Chira il 21/01/2014 15:19
    Mi piace molto questo cogliere un attimo d'intimità così particolare, con pochi tratti ma efficaci. Par di vedeervi.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0