PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia dei tuoi occhi

Com'è che si pronuncia il tuo nome?
In modo che non ti faccia scappare da me,
altrimenti,
lascerò al luccichio dei miei occhi
la libertà dell'espressione,
azzerando l'utilità delle parole...

com'è che si pronuncia il tuo nome?
In modo da non farti paura.
Altrimenti,
lascerò ai battiti del mio cuore,
parlare per me...
Ma i tuoi occhi,
mi fanno tacere,
troppo belli e troppo profondi
per sporcarli "di me"
così,
mi godo in silenzio
la POESIA dei tuoi occhi...

 

2
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 09/11/2015 01:32
    apprezzata... complimenti.
  • Anonimo il 30/03/2014 10:44
    Sa cogliere poesia negli altri solo chi ne ha, di autentica, nella sua anima.
  • mugdin cehaic il 21/01/2014 18:01
    in modo da non farti paura. Altrimenti... stupendo modo di amare, piacuta molto, complimenti!!!
  • Caterina Russotti il 21/01/2014 17:21
    Bellissimo riscoprire l'amore e il suo palpito negli occhi altrui... Gli occhi... Sono lo specchio dell'animo di una persona e tu con questi tuoi meravigliosi versi... l'hai saputo ascoltare...

3 commenti:

  • Alessandro il 21/01/2014 21:33
    Gli occhi e ciò che si cela al loro interno, argomento molto caro a menti come Pavese. Piaciuta
  • Gian Luca Piasco il 21/01/2014 17:06
    Ho scritto anche io sugli occhi di una donna ma questa è molto bella
  • loretta margherita citarei il 21/01/2014 15:51
    piaciuta complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0