accedi   |   crea nuovo account

Chernobyl

Città di pietra guarda il sole.
mentre un rosso e morbido abbraccio
saluta pini e colline con amore,
nell'attesa di un nuovo giorno.
Città di pietra triste e sola,
non ci sarà un un altro giorno..
i tuoi cuori malediranno il mondo
se coraggio non avranno di guardarsi intorno.
E lieve la brezza del nord
che accarezzava il volto dei bimbi tornerà...
.. non per parlar di morte.
Uomo, al mondo intero risparmia quella sorte.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 21/01/2014 21:33
    Un luogo che mi affascina molto, pur se teatro di una mostruosa tragedia. Piaciutissima!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0