accedi   |   crea nuovo account

Aggrappati a me

Poggia le tue labbra sulle mie guance, ti terran calda.
Poggia la tua testa sulle mie spalle, ti saprò sostenere.
Aggrappati a me, insieme vivremo anche le peggiori situazioni,
ma sapremo sorridere per le gioie e i piaceri;
prendimi la mano e stringila più forte che puoi...
Poggia le tue gambe sulle mie, ti reggerò fino allo sfinimento.
Poggia il tuo cuore sulla mia anima ed io farò lo stesso,
saprò viverti con tutto me stesso;
Aggrappati a me, a braccetto danzeremo su fiumi d'amore,
nuoteremo facendoci spazio tra ondate di tristezza;
prendimi la mano e stringila più forte che puoi...
Poggiati su di me, vivimi e io ti vivrò.
Abbracciami fino a restare senza fiato,
con tutta la forza che hai,
le mie braccia non ti lasceranno mai andare.

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 22/01/2014 18:20
    Un tenero amore richiesto dal cuore... Encomiabile Gianni...
  • Caterina Russotti il 22/01/2014 16:36
    Un'amore dolce e protettivo da vivere in simbiosi. Meravigliosa.

3 commenti:

  • Alessandro il 22/01/2014 23:34
    Anafore ed esortazioni che tendono al tempo verbale dei giovani, ovvero il futuro positivo.
  • stella luce il 22/01/2014 21:25
    un grande amore in questi tuoi versi... un amore sul quale potere sempre contare
  • Anonimo il 22/01/2014 14:55
    Quando l'Amore riceve ed è felice DANDO.
    BELLISSIMA.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0