PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Liquido viaggio

Te inseguo o vaga luna
che ogni notte vai via
dietro i monti azzurri
e canti in vece nelle prime ore del giorno
inaspettatamente quasi volessi
con tua voce dolce e scura
respirare
tra gli acuti e chiassosi scogli.

Allora
non mi importa delle lucenti
perle e dei tesori che il mare
offre né dei mille occhi che danno
ai pensieri le fiamme d'amore.

Mi basta sentirti
Il suono è meno estraneo
alle parole accorte
e cade in grembo come
pioggia e liquido viaggio.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/01/2014 09:51
    Un viaggio che si scioglie in un sogno d'amore bagnando il tormentato vivere per la non voluta pioggia...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 25/01/2014 18:55
    ricche metafore molto bella
  • Alessandro il 25/01/2014 16:06
    Un liquido viaggio, può essere legato al mare, alle lacrime o a qualche buona bottiglia. Piaciuta
  • Anonimo il 25/01/2014 10:36
    intensa e bella... intense metafore... molto apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0