PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prego Te, oh mio Signore!

Di peccati
ne ho,
non so quale
contenitore,
tutti accoglierli
può;
ma prego Te,
oh mio Signore,
di levarmeli
e a Te levarmi.
Prego, prego,
in ginocchio
son qua,
a mani giunte
son già;
oh mio Signore
non chiedo che,
uno perdono per me.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/01/2014 19:02
    Preghiamo in tanti Don per estirpare la radice del peccato... questo è il messaggio che il composto ci lascia...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0