PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Voci dell`Infinito

Alla Luce delle Due Dee
Immortalità` ed Eternità`...
io mi inchino e cosi`.. preso..
invasato... io canto...
e questo sussurrano a me.. per te
di Viaggiare fiduciosa
oltre l`immaginabile
affinché`si sveli a te quel Destino
che aspetta zitto il Tempo
che Tempo non e`
ma che e` sentito tale
da te.. che vivi finalmente il presente
ma che ricordi troppo ancora il passato
ma sogni per Fortuna il nobile Futuro.
Possa realtà`profonda illuminare Io
.. che sono senza Tempo
e possa farti trovare l`introvabile.. Io
che vedo nella notte più` buia
a te che cerchi il mistero del mondo
raccolto in te.. viaggiando sul calmo respiro.
A te che cerchi quell`unione.. perfetta.. noi parliamo
e a te insieme.. ricordiamo l`altra nostra sorella..
precisa.. che e` meravigliosa... e vera
Verità`... nostra cara sorella Divina... ed eletta..
lei la magnifica.. che la tua dolce coscienza ama..
che la tua mente brama..
che i tuoi sensi pur non osando..
sognano pur di toccare..
pur se.. per un solo istante..
perché`sanno.. che quella.. e` la sola fonte..
di un sommo piacere... perché`il solo colmo di mille gioie.
Che tu possa ritrovare il cammino perfetto
e per questo Io canto.. ed Io ballo...
affinché` tu possa superare per sempre la buia notte
e Felicita`, a te sconosciuta, si manifesti..
a te.. ancora... di nuovo vestita.. e piena di Grazia
a te che cerchi.. ma non con gli occhi..
a colui -colei che guarda.. ma presto vedrà`
a colui -colei che ascolta ma al momento ancor non com-prende
perché`il Tempo sa` .. quando aprire la difficile porta
che cela la Luce... la più`potente...
Ma lasciati andare ed ascolta la nostra canzone
accompagnata da queste magiche parole danzanti
e viaggiando su questa musica... vibra..
al ritmo di saggia Pienezza..
Io danzo.. ed Io canto...
questo e`la nostra missione
questa la nostra... ri-velazione...
musica.. per il tuo Cuore.. effetto della tua dedizione.
Ancora una volta a te cantiamo... musiche difficili..
ad orecchie che pie.. ascoltano l`amato fratello Silenzio..
per condurti e presto... nel felice porto... da noi..
dove nave.. non e` mai prima.. ancora arrivata.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 31/01/2014 12:41
    Splendida Tullio.. ed io canto e ballo... intorno a quell'Io senza tempo... che ogni giorno si immedesima sempre di più... a quel mio divino... dove corpo ancora... non è mai arrivato...