username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Speranza

quando, per uno strano gioco di correnti in quota
le nuvole assumono la forma ed i contorni delle montagne,
quando la nebbia avvolge tutto
e nasconde i colori del mondo;
nam yoho renghe kyo
perche' devo sperare che posso farcela...
quando la neve scende lenta
e copre tutto di malinconia
e troppo lontana e' la gioia
di quando ero bambino;
nam yoho renghe kyo
perche' voglio sperare che posso farcela...
quando dopo la pioggia torna il sereno
e dopo l'inverno la primavera,
quando vedo i fiori sbocciare
e il grigio ritornare verde;
nam yoho renghe kyo
perche' forse ce la faro'...

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 28/01/2014 10:23
    Sei tu a costruire la realtà, dunque puoi farcela se solo ci credi.

2 commenti:

  • augusto villa il 03/04/2014 00:35
    Molto umana, sincera... e ben scritta... Complimenti!
  • Maurizio Patrocinio il 30/01/2014 13:35
    Forse prima che arrivi la primavera questi fiori sono già sbocciati... Anche questa è molto intensa e sentita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0