username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'illusione

inventami l'amore,
regalami i brividi delle prime volte,
fammi perdere la testa
come un bambino incosciente
che vede semplici le cose semplici
e possibile l'impossibile.
Sciogli quel po' di zucchero
in questo amaro caffe',
capovolgi la boccia della mia vita,
cosi' che i cristalli di neve
tornati nell'aria
lascino respirare i miei sogni

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 28/01/2014 10:16
    Bella poesia che rievoca un amore che ha perso le ali e più non vola... Del resto ogni cosa ha un inizio ed una fine... ma solo per lasciar spazio al nuovo.

2 commenti:

  • Maurizio Patrocinio il 30/01/2014 13:30
    Lascia che i cristalli di neve si sciolgano al calore del sole, così che possano dissetare la tua sete d'amore... bellissima.
  • Maurizio Patrocinio il 30/01/2014 13:30
    Lascia che i cristalli di neve si sciolgano al calore del sole, così possano dissetare la tua sete d'amore... bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0