username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Autonomia

Autonomia
è un'ouverture
dove la musica sembra preparare
tutto
impegni, proprietà e amori.

Ma sapersi svegliare
quando l'aria svanisce
e quel tutto se ne torna a tacere
è trovare il canto che resiste
nonostante la musica sia finita
perché è l'unica cosa che davvero
possediamo

E il corso vago di una canzone
ha la forma candida e pura
di una nube altissima
che non copre il sole
ma l'adora tanto
da vivere appena
sotto di lui chiara e tranquilla

E così talvolta l'amore
è segreta fede
e voce che sa nascondere
la sua fiamma ardente.

 

0
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giuseppe Pennella il 28/01/2014 21:14
    Il canto, la musica e la canzone.. tre elemnti fondamentali di questa poesia.
  • Anonimo il 28/01/2014 09:28
    Ottima riflessione trasformata elegantemente in poesia con delle metafore che ci collocano in una dimensione di contemplazione e serenità.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/01/2014 07:29
    Tanto incute l'autonomia... solo un pregio? Lo evidenzia sapientemente il tuo sublim costrutto...

2 commenti:

  • Alessandro il 28/01/2014 21:10
    Autonomia e bisogno, due facce del nostro vivere. Spesso arriviamo a nascondere la seconda in favore della prima.
  • loretta margherita citarei il 27/01/2014 17:33
    veramente interessante, piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0