PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spontaneamente

Si nasce sotto una stella
benigna, sfortunata, arrabbiata.

Natura umana
splendore, efferatezza
non la approvo
non lo nego
ma me lo spiego.

Una bomba e la sua scheggia
la laverà la pioggia

malvagità, non si fa più la conta
un fiore sempre spunta

un soffio, un vagito
percorso non finito

che va
spontaneamente.

 

1
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 31/01/2014 13:00
    Per quanto in questa vita, tutto avviene spontaneamente, fai bene a non approvare la malvagità, poiché l'uomo riesce a distruggere quanto di più bello c'è dalla natura al semplice vivere quotidiano. Sempre aperto verso gli altri... Questa è la tua caratteristica principale.
  • silvia leuzzi il 29/01/2014 11:02
    La vita corre spontanea nel bene e nel male e a noi è dato solo cercare di trasformare la mala sorte in buona sorte... come al solito trovo queste tue liriche particolari... asciutte... matematiche quasi. Ciao
  • Giuseppe Pennella il 28/01/2014 21:21
    Il fato, la speranza e il fiore che rinasce... una speranza. Mi piace.

8 commenti:

  • laura il 31/01/2014 11:50
    Ognuno ha un proprio destino, e alle volte purtroppo la strada per raggiungere la propria meta, non è sempre facile, è piena di sofferenza e dolore... altre volte invece, tutto è in discesa... ma bisogna comunque vivere e andare avanti sempre con coraggio! bella Antonio bravo un saluto
  • stella luce il 30/01/2014 20:58
    tutto avviene spontanemante... e tutti abbiamo il nostro destino... ma mai smettere di sperare in quel vagito che tutto può ancora sperare
  • Greca Cadeddu il 30/01/2014 16:27
    Corsi e ricorsi, eterno movimento quale è la vita. Complimenti, versi che acchiappano!
  • Chira il 29/01/2014 20:19
    Il bene e il male della vita ma davvero spunta sempre un fiore... spontaneamente. Mi fai pensare ai papaveri in mezzo alle rotaie dei treni: nessuno li semina, li cura e in mezzo a quel rumore e pericolo costante rosseggiano alla vita, ogni anno. La tua positività... Bella bella, Antonio!
    Chiara


    Chiara
  • Anonimo il 29/01/2014 20:10
    bella profonda lirica... che tocca un tema importante della vita
    ... bacione
  • Anonimo il 29/01/2014 08:44
    Un tema a me caro... piaciuta, bella poesia... uno dei temi importanti dell'esistenza umana. ciaociao
  • Alessandro il 28/01/2014 21:06
    La natura umana nella sua caotica perfezione.
  • ignazio de michele il 28/01/2014 18:39
    tutta la Vita è una -cosa- spontanea e solamente in piccola parte modificabile da noi. piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0