username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quel mare di sensibilità

Quando penso a te
i contorni non mi appaiono nitidi
ma giuro
non ce l'ho con te!
Tutto passa e passerà
tutto cambia
eccetto i miei guai,
quelli non cambiano mai,
ma ora so che non è colpa di nessuno sai?
Solo che io forse...
forse tu...
forse amiamo solo farci, sempre, del male
in fondo siamo umani...

Ma non riesco a capire perché
mi hai nascosto quel tuo mare di sensibilità
che mi poteva interessare?
E invece
ora
ci ritroviamo su due sponde opposte...

Devi sapere
che io mi affeziono in fretta
quando dimentico la mia consueta indifferenza
poi cerco di scavare nella storia degli altri
per capire...
ma forse
a volte
è meglio ignorare
se la persona non si lascia esplorare
già, perché continuare?

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • romana il 17/03/2014 19:18
    La tua poesia fa un ragionamento molto valido ma tu rifletti e hai qualche ripensamento su di lei che ritieni sensibile ma chiusa.
    Tutto finisce con una tua valida rassegnazione. Complimenti
  • frivolous b. il 01/02/2014 13:30
    gianni troppo buono davvero! Che belle parole grazie!
  • gianni castagneri il 29/01/2014 18:34
    bella! amare vuol dire anche farsi del male, ma a volte e' un bel soffrire... amare ed essere riamati e' il massimo, ma non succede quasi mai... c'e' sempre uno che vince e uno che perde
  • frivolous b. il 29/01/2014 15:30
    ... perchè siamo umani Vincy... tizio col nik inpronunciabile () , Giulia avete ragione! Soprattutto se si è come me, ovvero persone che idealizzano troppo tutto e tutti! Loretta.. come sempre sei troppo buona!
  • loretta margherita citarei il 29/01/2014 15:12
    molto apprezzata complimenti
  • Giulia il 29/01/2014 15:07
    A volte è meglio ignorare e lasciar perdere... se la persona non si lascia esplorare... e non lasciarsi tormentare dalla vita degli altri, pensando alla propria.. la sensibilità purtroppo non è una scusa nitida..
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 29/01/2014 14:19
    ... a volte è meglio nn esplorare perché si resta delusi.
    probabilmente la colpa è delle aspettative! CIAO!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/01/2014 14:14
    perché amiamo farci del male...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0