username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Grazie

Come si dice grazie
Quando sai bene
Che un grazie non basta...
È una parola
Solo una parola da dire
Nei momenti di circostanza
Le parole non hanno una vita,
sono aria, aria liberata dai polmoni
aria con lettere
sbuffi di alfabeto...
così ti scrivo
il foglio ingiallirà
saprà di muffa
un grazie cartaceo
che ha il privilegio di restare...

Io ho, io sono
Ciò che la tua bontà d'animo ha curato,
ha fatto rinascere dal buio
un buio profondo fatto da imbrogli
e persone irrispettose...
tu chi sei? Chi te l'ha fatto fare?
-NESSUNO-
Questo rende il tutto
Così puro, così vero...
Ogni gesto ha quel sapore di onesto...

Cos'è un grazie
Paragonato alla bontà
Samaritana che vegli la mia vita...

Brucia il mio cuore,
come sai il passato l'opprime
ma c'è quella brezza fresca
che mi regala un sorriso
di tanto in tanto...

io sono,
quello che tu
hai creato...
io ho
quello che tu hai condiviso con me...
parte della mia vita ti appartiene;

L'acqua scende a valle
La sua direzione è quella,
indiscutibile
amica mia...

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/02/2014 10:32
    La gratitudine è una virtù straordinaria... arricchisce in modo straordinario. Poiché fa cogliere tutto quanto si riceve, che altrimenti rimarrebbe inutilizzato. Complimenti sinceri per questa tua rarità. Vera

2 commenti:

  • Alessandro il 01/02/2014 17:21
    Acqua e aria, un'anima che si fonde con gli elementi, scorrendo libera.
  • Giulia il 01/02/2014 16:01
    Un grazie che non è, sei lettere di nulla, o di tutto... quando le piccole cose sono salvezza e non c'è bisogno di parlare. Se la riconoscenza vi è nei gesti... Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0