PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lungo la via dell'illusione

E resterai fiore odorato
in un giorno d'aprile,
senza il gusto del nettare.
Essenza di primavera
nell'emozione di un mattino,
scaldata dai primi raggi.
E così lontano dal tuo cuore
lungo la via dell'illusione,
attendendo quella calda notte
che resterà ancorata al desiderio.

 

1
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giuseppe Pennella il 01/02/2014 15:09
    Bella poesia. Nasce come un fiore di primavera. Mi è piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 01/02/2014 13:27
    Sbalordire è il tuo forte Auro... Versi che prendono... Tutto... in un sogno d'amore... che lascia tanta tristezza e la sola nostalgia dell'aver amato... FELICE WEEKEND
  • Caterina Russotti il 01/02/2014 12:55
    Stupenda Auro ... Rimpianto, nostalgia.. be tanto amore in questi tuoi bellissimi versi. buon weekend

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 01/02/2014 18:38
    godibile poesia bravo amicuzzu
  • Alessandro il 01/02/2014 16:55
    Un fiore appena sbocciato che ancora non conosce la dura realtà. Letta con piacere.
  • Anonimo il 01/02/2014 15:40
    Splendidi versi pieni di amore, tristezza, nostalgia...
    Buon fine settimana Auro!
  • gianni castagneri il 01/02/2014 08:17
    un fiore non raccolto... bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0