accedi   |   crea nuovo account

Lemuria... antiche memorie.. gocce di Luce

Invoca la Luce..
cosa aspetti in vano
tu che vano aspetti!?
Invoca i suoi Tesori
che mettono fine
alla Volontà.. delle piccole cose..
e prega accorato
affinché`.. sperduto pesce..
possa cadere tu..
nelle rete del Dare,
rete di quel pescatore
che lancia Saggezza,
nel piccolo mare egoista,
per liberarti poi.. invece..
in un Oceano di Luce
ricco.. prezioso... infinito,
dove la saggia ostrica
si apre sicura.. e contenta
e dona alla Luce la Perla,
e dove gioiosi.. Delfini..
seguaci di Sirio,
danzano a festa..
intonando.. canti
che sono.. alle tue..
orecchie del Cuore...
che vibri.. e ricordi..
questa antica.. musica..
Armonia Perfetta...
Suprema.. Delicatezza.
Tuffati allora..
nell`oceano dell` Anima..
perché`... indugi?
Cosa aspetti?
Non senti il richiamo di Pace
dal color acqua-marina..
dove quel pescatore calmo..
ritenendo il respiro.. s`immerge?
Non senti il richiamo
di quelle profonde terre..
fatte di Pace..
dove Silenzio.. e` grande maestro?
Non ricordi.. quei tempi..
in cui invocavi il Mare
in cui danzavi il Fuoco
ed amavi baciare la Terra?
Quando eri un tutt`uno col tutto
e non sentivi.. il bisogno di nulla..
se non.. la sola voglia...
di danzare e cantare a festa
serenate.. in magici templi..

12

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/02/2014 13:24
    Un richiamo all'antica Atlantide di Platone sprofondata nel mare? Una ricerca di un luogo dove l'anima può trovare la sua serenità ed il suo completamento sublimale che altrimente non è possibile nel nostro mondo attuale? L'uomo ha sempre rincorso qualcosa di astratto e di indefinibile per soddisfare il proprio "ego". Ma esistono personaggi che ci sono riusciti proprio in mezzo alla confusione ed alle difficoltà di esistenza che il nostro mondo ci offre. Una per tutti? Teresa di Calcutta! Una santa? No, una persona eccezionale che ha trovato il senso della vita proprio là nel disagio, in una dimensione dalla quale tutti scappano!
  • Vincenzo Capitanucci il 01/02/2014 19:09
    un color acqua marina.. si apre in perla di luce.. al pescatore calmo..

    molto bella.. Tullio...

4 commenti:

  • Tullio il 04/02/2014 16:26
    Certo Salvatore... e mi piace la tua coerenza.. ed e` giusto che sia cosi`... ed e` anche giusto che tu ti esprima.. come più`senti.. anche perché` sappi che a me piace molto ascoltare.. e dall`ascoltare.. a cuor aperto.. ho imparato molto di più`ti quanto abbia imparato a scuola... e poi la vita e` bella perché` varia. Ciao
  • Anonimo il 04/02/2014 12:19
    A TULLIO
    Purtroppo, la fede a me manca. Sono troppo razionale per crearmi dimensioni ultraterrene e, per me, irrazionali. Forse in questo siamo diversi e sono un tipo che difficilmente qualcuno su questi problemi potrà convincerlo a cambiare idea. Anzi certi argomenti li evito perchè a dire il vero mi creano disagio interiore a discuterne perché dovrei contestare qualcosa a cui il mio interlocutore crede fermamemte e non mi sembra corretto. Ma non è neppure il massimo, però, affrontare argolenti dove dovrei simulare compiacimento quando invece sono in disaccordo profondo. E questa sarebbe una ipocrisia che a me non piace abbracciare.
  • Tullio il 03/02/2014 22:56
    Infatti caro Salvatore.. condivido.. non bisognerebbe scappare-evadere.. anche se la Vita a volte non e` proprio facile.. e capisco e com-prendo perché`molti vorrebbero e fuggono-evadono... in diversi modi. Ma non siamo tutti uguali.. ed allora l`unica cosa che posso aggiungere e` che io sono uno di quelli che cerca di adoperarsi per mostrare la via... portare il cambiamento... dove c`e` bisogno... facendo ri-cor-dare nella Vita.. e con le mie poesie.. un mondo dimenticato.. che una società-cultura` troppo materialista.. non riesce a cogliere perche` superficiale.. e come ha fatto un Mahatma Gandhi.. e come tu dici una Teresa di Calcutta... coraggiosamente affrontare il disagio per re-cuperare il senso della Vita... Ma di una cosa sono sicuro.. pien di coraggio.. perche` fondavano la loro Forza... su una grande Fede Interiore. Ed e` questa che io canto... e danzo!
  • Anonimo il 03/02/2014 13:29
    Beh, scusate qualche refuso... altrimente... altrimenti!!!!