accedi   |   crea nuovo account

Solo il Sublime... incanta!

Che possa... pratica...
questa poesia... illuminare...
l`atmosfera della mente
dell`uomo mortale
e come pioggia nutrire
quell`identità`sofferente
che dovrebbe invece
essere... trascendenza..
immensa.. infinita...
divina magnificenza,
un prato... illuminante
perché` ri-splendente,
quando... da Grazia nutrito
di color smeraldo
si fa` cosi`ri-lucente...
color... che sana...
e porta speranza...
a colui che e` ammalato...
ed ansioso... avvilito,
perche preda di... Sofferenza
sorella di Pena...
perche`schiavo dell`Ego
quindi... cosi`rattristito
perche`dal Cuore angosciato.
Che questa poesia...
si faccia... anche Vento
ed alimenti... in te
la fiamma del Fuoco
dell`antico uomo-poeta
che ama la Luce...
e che desidera solo una cosa...
infiammare... di nuova...
sacra passione...
quell`invisibile e misteriosa Coscienza
che e`... dell`uomo mortale...
di luce.. pura.. essenza...
ma che ahime`... dimentico...
non ne e` ... piu`... a... conoscenza.
Che ispirazione... preghiera e visione
siano per te... fedele compagne,
uomo che vivi su Terra...
anima nobile... che in viaggio sei...
su questo pianeta...
per compiere una grande missione:
servire la Luce... incantando...
tu eroe... quel serpente...
che sogna solo di mettere fine...
alla vita, perché sofferente...
in quanto cosi`... di-pendente...
poiche`spiritualmente... incompetente...

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/02/2014 13:13
    Una composizione, oggi posso dire anche molto recitativa, ma profondamente mistica, di un misticismo non bigotto o integralista, ma che lancia messaggi che sono facili da comprendere solo se il cuore è disponibile a recepirli!

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 02/02/2014 16:54
    molto apprezzata complimenti
  • karen tognini il 02/02/2014 14:25
    Tullio è una lirica fantastica...
    Un viaggio nella coscienza dell'uomo mortale..
    Bravissimo