PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vorrei essere

Un tocco vellutato,
ha sfiorato il mio cuore.
Parole dolci sussurrate,
brezza calda, che riscalda l'anima.
Anima a lunga rinchiusa,
nella fortezza della ragione,
baluardo contro la sofferenza.
Stella lucente lei appare,
nell'oceano dell'amore.
Emozioni sopite risveglia.
Conquista la mente e,
ruba il cuore.
Parole non dette le mie,
paura di svegliarmi,
dal sogno meraviglioso.
Paura
che impedisce al cuore,
di lasciarsi andare.
Orizzonti di prati fioriti
di sogni, ha aperto.
L'anima libera corre loro incontro.
Vorrei essere vento caldo di primavera,
che la carezza.
Vorrei essere profumo,
perché mi inali
e mi faccia suo.
Vorrei essere eco, per ripetere
il suo nome all'infinito.
Vorrei essere l'universo,
per stringerla nel caldo
abbraccio delle stelle.
Vorrei essere Amore e,
donarmi a lei.
Vorrei essere.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 27/02/2016 06:02
    bella... complimenti.

1 commenti:

  • Alessandro il 04/02/2014 00:00
    Carina, attenzione alle ripetizioni e all'eccessivo utilizzo della parola "cuore".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0