PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pessoa

Così ti vidi
sempre elegante, e serio
solenne nel mangiare piano
nel bere, nel lavarti le mani
solo
nella tua piccola casa
attento alla folla
che portavi dentro

Sedesti poi
i tetti di Lisbona
fatti di cenere sporca
lo sguardo al mare, laggiù
alle montagne
l'anima spalancata
un foglio bianco

davanti a te

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • agave il 03/02/2014 19:32
    Dedicare una poesia ad una grandezza statuaria come pessoa è gia meraviglioso, piaciuta molto soprattutto "la folla che portavi dentro".

4 commenti:

  • ciro giordano il 07/02/2014 22:03
    grazie Alessandro
  • Alessandro il 04/02/2014 00:03
    Grande dedica per un grande artista.
  • ciro giordano il 03/02/2014 21:18
    È poco una poesia, Pessoa dorebbe essere ricordato e studiato molto di più... grazie Agave, grazie Chira
  • Chira il 03/02/2014 11:58
    Tenera dedica ad un grande della letteratura. "Attento alla folla che portavi dentro"... i suoi eteronimi che vivevano solo con se stesso mentalmente e secondo me forse lo salvavano da patologie psichiatriche. I geni sono sempre così... su un filo sottile... Bella!
    Chiara
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0