accedi   |   crea nuovo account

Gelosia latina

La vidi,
come nel mio sogno
era,
l'abbracciai,
la baciai,
in una mossa di tango
argentino
con il caschetto
giù la tirai
e fu mia,
mia e solo mia
ancora
è,
e se tu la tocchi
son guai
sol per te,
te sparo
in un caffè,
e amaro per te
sarà.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0