PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Immaginazione

Prima di iniziare, chiudi gli occhi
é comincia immaginare...
Immaginati!
Alba che si sveglia pinagendo di rugada
sperando che arriva il sole
col fazzoleti di raggi
per ascurare notte buia
Immaginati!
Risveglio a sorsi:di fiori, di animali, di uomini.
Bambini che piangono rubando la colazzione
chi ce la
a chi non ha
rimangono le lacrime di gioia
sapendo, che anche oggi é vivo
Immaginati!

La fretta di vita sparsa ovunque
ovunque fretta é ovunque il silenzzio
Immaginati!
Deserti e giaci a lo stesso momento
e trovi
brividi che morsicano di caldo,
che morsicano di fredo
e tu sei da per tutto
Immaginati!
Amore che score a fiumi
toccando ogni vivo col il suo sorisso
Mondo,
il mondo gia svegliato, gia sazio e mai affamato!!!
Immaginati!
le bolle d"aria a posto di canoni
corneti di gelato a posto delle cànne
l"acqua dove serve e il grano...
grano tutti tipi, tutti da dare a tutti
Immaginati!
mare di alberi verdi
e tu sei nel mezzo ascoltando il silenzio...
sentivi rami spezzati sotto tuoi piedi
l"aria fresca che fi fa sciaffi per dirti:
"io sono per te,
per te, per me,
perl"ucceli, per animali, per l"acqua e per il fuocco.
Lascimi fare tutto da sola,
senza che mi aiuti!"

Immaginati adesso col occhi aperti tutto questo
tutto questo
sperando che un giorno
tuto immaginato diventase
REALTA!

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 04/02/2014 14:44
    Immaginare perché tutto diventasse realtà... intanto hai sequelato un presente non certo di allegro...

1 commenti: