accedi   |   crea nuovo account

U pueta

Nu baffu
me fate,
vuie,
che pur 'sta faccia
cunuscennu,
doppu ludata
ca l'aviti,
ora la sputate.
Songu I,
chillu e sempe,
omme e onore
e senza 'famità,
nun songu guappu,
ne gran signore,
ma pueta
e qualità,
e nun siti vuie signuri
a purtamme via
sta verità.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0