PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cuore perduto

Una bottiglia vuota,
ai piedi del divano,
nascondo nel suo fondo,
un'anima travagliata,
lacerata dalla rabbia.
Cuore ghiacciato,
liquido ambrato,
dispensatore di
effimere illusioni,
visioni appannate,
momenti mancati,
occasioni perdute.
Lacrime amare,
versate in silenzio,
euforia isterica.
Stretta al petto
quest'ultima muta
compagna,
non giudica,
sono lo schiavo
ubbidiente al suo richiamo.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/02/2014 15:02
    La bottiglia come un antidepressivo in attesa di un suo richiamo... Profondo il messaggio inviato...
  • Sergio Basciu il 05/02/2014 13:48
    Bella ricostruzione e descrizione di un'atmosfera di solitudine e di amarezza, la bottiglia consolatrice, il divano, le lacrime... ciao

2 commenti:

  • Alessandro il 05/02/2014 20:28
    Lacrime che riempiono il fondo di una bottiglia. Il riflesso di una vita, anche affettiva, ormai in pezzi.
  • loretta margherita citarei il 05/02/2014 17:05
    bere nn risolve il problema, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0