PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Qui

È così che la mente gira
in un cerchio che torna al primo pensiero
dopo viaggi che parvero allontanarla
e che non servirono ad altro che
richiamarla

Le estinzioni donano nuovi nascituri
ricominciare senza mai finire
restiamo qui anche dopo esser partiti
perché non esiste un posto dove arrivare

Tutto ciò che ci circonda resta intatto
un tocco dopo l'altro non si muove
cambia solo la sua forma invecchiando
e morendo con noi
qui
diviene altrove

 

3
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusto villa il 03/03/2014 23:44
    Bella, un po inquietante... ma bella!
  • loretta margherita citarei il 06/02/2014 04:26
    profonda molto bella complimenti
  • Alessandro il 05/02/2014 21:51
    Una mente che gira in tondo, un percorso frustrante e sempre uguale. I labirinti mentali sono i peggiori.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0