accedi   |   crea nuovo account

Mamma adottiva

Eri un rebus quando io raccolsi
il chicco di grano del tuo cuore
caduto dalla ferita d'una spiga
e andato perso
in un campo di amara solitudine.
.
Diventasti fragrante profumato pane
a saziare la mia grande fame d'amore
diventasti luce nel buio. La soluzione
che sciolse i nodi
di un enigma e calmò un immenso dolore.
.
Diventasti il desiderio che riconosce
dove può e deve andare a crescere
e in quali braccia potersi abbandonare
Sei mio figlio
ed un miracolo fu il nostro incontrarci.
Segnalibro
Angela

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 06/02/2014 18:10
    Semplicemente meravigliosa nei suoi versi che decantano un'amore puro. Complimenti

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0