accedi   |   crea nuovo account

Marco l’eroe

Gran lanciatore
d’arance dal balcone.
Il più veloce di sempre
a imboccare con il triciclo
la variante del tinello.
Unico al mondo a volare
con un letto a diecimila metri.
Leggendari i suoi duelli
a cavallo di una sedia
e memorabili i caroselli ai giardinetti
fra salti mortali e ovazioni.
Di tutto questo non rimane traccia.
Ma nella vecchia casa
quando il tempo è ancora mite
le blatte si riuniscono in cerchio
alla sera a ricordare quei tempi
e le più giovani si sfidano
con lotte e salti
mettendo le madri
in apprensione.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

22 commenti:

  • marco moresco il 23/04/2008 11:24
    grazie, oceano, un inchino con zampetta sullo scudo da blattifal
  • marco moresco il 21/02/2008 15:20
    temo che sia rimasto quasi tutto, cara gabry, coperto da una pelle sempre più cascante, praticamente un bel cucciolo di shar pei, non so se conosci la razza?
  • Gabriella Salvatore il 21/02/2008 14:17
    un bambino vivace e fantasioso, ci vorrebbe anche adesso la fantasia di cavalcare una sedia come destriero.. altro che play station... ma un po' di quel ragazzino è rimasto con te, non è vero?
  • EKIPS _ il 08/02/2008 02:50
    Ottima. Opera ricca di stile, nostalgia ed orgoglio! Anch'io son stato un discreto lanciatore d'arance. Quindi capisco alla perfezione.
    Molto bravo! Un saluto.
  • augusto villa il 22/10/2007 15:13
    Gran bella poesia Marco!... Bellissima l'immagine delle blatte!!!
    Mi raccomando, le biglie colorate e la fionda non abbandonarle mai, custodiscile con cura nella tasca del tuo cuore...
    Bravo e complimenti ancora!
  • Nunzia D'Andrea il 22/09/2007 10:46
    ciao Marco, nostalgica e con qualla malinconia tipica delle cose andata, piaciuta, ciao Na
  • robibreak. il 21/09/2007 19:36
    che nostalgia! questa mi è piaciuta veramente tanto!
  • marco moresco il 18/09/2007 10:12
    ciao e grazie, non sono solo ricordi è la brama di emozioni nel quotidiano, vivere non può essere solo pagar bollette
  • sara rota il 14/09/2007 16:35
    Bell'immagine di ricordi... bravo.
  • Riccardo Brumana il 14/09/2007 13:40
    Carina...
  • marco moresco il 14/09/2007 11:35
    per l'amico, ci credo, per il bella la poesia, un po' meno, ma una pacca sulla spalla fa sempre piacere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0