username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Niente ali

Non voglio le ali di Icaro,
né quelle del sogno americano,
o le altre dei viaggi artificiali.
Ho due gambe per viaggiare,
due mani per guadagnarmi il pane
e pensieri miei,
sgombri di scorie intellettuali.
Non voglio le ali della Storia
per volare su macerie umane,
né quelle dei programmi spazzatura,
o le altre dei maghi da salotto.
Ho due occhi per vedere il mondo,
una bocca per parlare alla gente
e in testa un speranza
che non vuol morire...

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • mugdin cehaic il 09/02/2014 18:58
    Se il mondo ascoltase solo un momento delle pregiere della giente come te sarebbe perfino perfetto. condivido, complimenti belissima poesia
  • Auro Lezzi il 09/02/2014 17:39
    In effetti non ne hai bisogno.. Già voli così.
  • Caterina Russotti il 09/02/2014 15:18
    Credere in se stessi, delle proprie possibilità. Ti fa onore bellissimi versi di chi sa Guardare il mondo con gli occhi della speranza. Davvero bella
  • Anonimo il 09/02/2014 14:24
    Un trasudato di DIGNITA' e BELLEZZA INTERIORE. Bellissima.

1 commenti:

  • Anonimo il 09/02/2014 16:39
    non servono le ali... esistono angeli senza ali, persone comuni che si adoperano per gli altri senza bisogno di volare... bella riflessione lirica apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0