PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pioggia sul viso

Sotto un cielo grigio
che sembra un'unica nuvola
soffia il vento di scirocco
carico di pioggia.
Le folate piegano le cime
degli alberi spogli
e si accaniscono sui cespugli
e sulle piante ancora coperte di foglie.
Tutto si muove al rumore del vento,
e fredde gocce
insistono sul viso e sulle mani
mentre sfido l'aria
in questo malinconico
mattino di gennaio.

 

0
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 09/02/2014 19:40
    Molto bella... uno stato d'animo ben rappresentato nella descrizione di una giornata di vento... e che vento... conosco lo scirocco bene (vivo a Cagliari)... si accanisce sui cespugli ma anche sul tuo animo sconfortato... ciao
  • Giuseppe Silletti il 09/02/2014 17:52
    Probabilmente la pioggia non è acqua... Leggendo la poesia mi sono sentito quasi oppresso, schiacciato da un male che piove insistentemente sul viso...
  • Caterina Russotti il 09/02/2014 15:29
    Un malinconico inverno ben descritto con questi tuoi suggestivi versi. Complimenti

3 commenti:

  • anna marinelli il 10/02/2014 10:54
    abbiamo tutti una pioggia nell'anima dalla quale vorremmo liberarci!
  • giuliano lazzarini il 09/02/2014 16:37
    grazie. versi scritti d'impulso in una grigia mattina d'inverno...
  • salvo ragonesi il 09/02/2014 15:29
    inpressioni di gennaio in un richiamo invernale. piaciuta. salvo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0