PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chiaroscuro

Dov'è la perla nera? In fondo al mare
sepolta venne dall'orda sbiadita
che calca i passi. Oh, del suo strepitare
all'eco geme il cranio tra le dita,

tanto è stridente! Dove ritrovare
quella fulminea nota già fuggita?
È dietro al Sole, al diurno limitare;
è là, dove ogni trama è ben sopita,

ove la mente invano da dannarsi
non ha, ma al fioco canto che governa
l'umano palpitar d'abbandonarsi.

Vegliato dalla soffice lucerna
io scrivo, udendo i bei momenti sparsi,
e l'anima esortare: "Fammi eterna!".

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

11 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 26/02/2014 14:23
    Adorabile nella sua struttura questa tua di bellezza genuina. Complimenti!
  • frivolous b. il 14/02/2014 14:52
    poesia ricca di suggestioni e rimandi... bella mi piace!
  • Anonimo il 14/02/2014 07:26
    La ricerca delle preziosità della vita è sempre più vicina di quanto s'immagini. L'eterno è nella tua anima.
    Un'anima d'altri tempi nella tua mente...
  • Francesco Andrea Maiello il 14/02/2014 03:28
    Molto bella e significativa sulla vita... potrebbe essere il percorso dell'anima dal buio della materia (la perla nera) alla luce dell'amore (fammi eterna)!
  • Anonimo il 13/02/2014 12:01
    Pare quasi un viaggio onirico raccontato dall'anima che, nel porsi legittime domande, coglie quei CHIAROSCURO aggrappati al proprio tormentato percepire, trasformandoli in preziosi versi. Magnifico sonetto, piaciuto dall'inizio alla fine. Complimenti!
  • Anonimo il 13/02/2014 05:49
    " Fammi eterna" è la richiesta dell'anima in cerca della sua perla
    rara. Splendida poesia profonda nel contenuto e raffinata nello stile.
  • Anonimo il 11/02/2014 21:52
    Poesia piena di emozioni, versi che scuotano l'animo. Versi eleganti e raffinati... molto bella!!!
  • Caterina Russotti il 11/02/2014 17:36
    Cercare nel profondo dell'anima quel sentimento che possa essere espresso su un foglio per divenir eterno. Magari mi sbaglio... Ma mi piace pensare a questa tua poesia come un pescatore in cerca della sua perla rara. Stupenda
  • Rocco Michele LETTINI il 11/02/2014 16:01
    UN ESORTARE CHIARO: L'ETERNITA' - MIRABILE SONETTO IN ENDECASILLABI - RIME DILIGENTEMENTE CADENZATE... IL MIO ELOGI E IL MIO PLAUSO
  • Andrea Pezzotta il 11/02/2014 14:41
    Una meravigliosa richiesta "Fammi eterna" questa è la richiesta, la speranza che alla fine chiunque, a proprio modo, vorrebbe urlare
  • Vincenzo Capitanucci il 11/02/2014 10:26
    Pescandomi dal fondo del mare... portami nella luce.. e Fammi Eterna...

    Splendida Alessandro... Vegliato da soffice lucerna... scrissi di luce certa...

7 commenti:

  • Fabio Mancini il 15/02/2014 08:18
    Magnifica! Bravo oltre la mia modesta comprensione. Ciao, Fabio.
  • Gianni Spadavecchia il 14/02/2014 16:56
    Scrivi ascoltando e facendo tuoi quei momenti sparsi ma belli.
    Mi piace tanto l'immagine della mente che ha troppo per dannarsi.
  • giuliano cimino il 13/02/2014 22:36
    un immensa lirica che mi ha tolto per un attimo i problemi della vita reale per farmi entrare in un vortice infinito irreale tra cielo e terra.. stupendo
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/02/2014 11:16
    L'anima patisce il proprio patema di fronte al celato del domandare, dello scrutare dentro e fuori dell'anima; innumerevoli sono le vicende che ingarbugliano l'esistenza umana, come la perla nera, ma per fortuna questa genera una perla di poesia.
  • Maria Rosa D. il 11/02/2014 21:32
    E scrivi meravigliosamente bene, vegliato dalla soffice lucerna!!!
  • loretta margherita citarei il 11/02/2014 11:24
    un gran bel sonetto, bravo
  • anna marinelli il 11/02/2014 11:02
    "Vegliato dalla soffice lucerna" bell'immagine...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0