accedi   |   crea nuovo account

sei arrivato

E sei arrivato,
così all’improvviso senza dire niente.
Mi hai preso, portato via;
Ridevamo e scherzavamo come due bambini
innocenti,
ti sei fermato
mi hai guardato,
hai gli occhi verdi
due occhi che non dimenticherò tanto presto,
il mio cuore urlava.
La tua bocca,
così dolce e sensuale;
Sei il mio piccolino,
gli altri mi prenderanno in giro per la tua età
perché è così che fa la gente,
è capace solo di burlarsi delle altre persone
e lo so per esperienza,
ma io da te non mi staccherò mai.
Io della gente ho imparato a fregarmene.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Marco Vincenti il 30/03/2008 12:51
    È proprio vero che l'amore non conosce età. Bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0