accedi   |   crea nuovo account

La dolce terapia

Una musa per medicina
risolve la terapia
con l'effetto farmacologico
di una fiala di cortisone...
allevia i dolori
per l'ispirazione,
alleggerisce la materia
per decalcificazione
e mette di buonumore
per l'euforia.
Passi, pertanto,
dalla depressione alla passione
di follia in poesia
e dal dolor del canto
sboccia l'amor d'incanto.
Te la prescrivo...
non certo la mia!

 

0
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 13/02/2014 18:32
    Ahhahh e bravo Dottore, come tu sai... Non c'è terapia che non abbia effetti collaterali... un farmaco per definizione è una "droga"... Ecco perché la tua musa... Non potrà che donarti buonumore e tanta euforia!
  • Rocco Michele LETTINI il 13/02/2014 09:06
    È il medico che decanta... e la terapia non può essere che dolce... indolore... senza collateralità... IL MIO ELOGIO E LA MIA SERENA GIORNATA FRANCESCO

3 commenti:

  • Alessandro il 13/02/2014 19:31
    La miglior medicina viene dal far pace con noi stessi. Apprezzata
  • loretta margherita citarei il 13/02/2014 18:37
    che originalità, bravissimo
  • Francesco Andrea Maiello il 13/02/2014 10:35
    Gli effetti collaterali della Musa, purtroppo, ci sono, caro Michele! Con la passione sale anche la pressione!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0