PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dove sei

Dove sei
sobrietà, bellezza
di un amore,
che si muove
come vento incandescente
e penetri, bruci questa vita.
T'ho cercata,
nella moltitudine dei miei sogni,
nelle ultime lacrime,
oramai perse
nel profondo del mio mare,
la
dove la mia lava incandescente
a poco a poco
va a morire.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 05/03/2014 08:28
    molto bella Pino.. ovunque Ti ho cercato.. fino al morire incandescente dei miei sogni..
  • Caterina Russotti il 13/02/2014 17:41
    Il desiderio di trovare l'anima gemella e poterle donare un'amore vero e forte in questi bellissimi versi. Complimenti.

1 commenti:

  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 26/11/2015 12:11
    Anche qui c'è un là da modificare.

    (sai... il tuo modo di scrivere, così calmo e semplice
    mi ricorda eurofederico)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0