PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Libertà

Là, all'orizzonte, dove la Terra
e il Cielo si uniscono per celare
agli occhi le perle dell'ignoto,
là, c'è una volontà che non smette
di tentarmi e ogni mattina mi appare
forte e fiduciosa, ma angosciante
come solo la verità sa essere.
E'il mio febbrile anelito di sfiorarla,
almeno una volta, in questa breve
stagione di fiori e colori,
la maliarda illusione, la compagna
dei miei sogni, condizione tanto
ambita che mi sorride da quello
orizzonte a volte a me così prossimo
e benevolo, a volte insopportabilmente
sfuggente.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 13/02/2014 17:29
    Vi leggo uno stato d'animo combattuto in queste frasi forti e profonde. Molto bella complimenti.

2 commenti:

  • Alessandro il 13/02/2014 19:34
    Un desiderio indefinito di fuga. Illusione o salvezza?
  • Aedo il 13/02/2014 19:25
    La libertà una meta per molti lontana, ma così vicina alla tua fine interiorità. Poesia bellissima, che ho molto apprezzato. Brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0