PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sacro unguento

Malesseri latenti
esplosivi, invisibili
forgiano lo spirito tuo
avvinghiano l'essere
in salde cintole
ne cementificano i pori
come uno stretto laccio
soffocano e ottundono la mente
vorresti gridare
espettorare il turbamento
che rode profondo nelle interiora tue


Destino volle
che l'anima mia
planasse entro te
come un frutto acerbo
spremuto impetuosamente
e rinato con maturità e vigore
saldamente si interseca
nei meandri della tua incorporea natura


Reciproca catalizzazione
Sublime risveglio
Valido insegnamento
Rivoluzionaria creatività
tutto questo ha portato
il magico unguento sacro
dell'aura mia nell'intimo tuo
panacea ristoratrice
dei malanni tuoi
e delle innocenze mie


Nella prodigiosa espettorazione
ti avvolgi profumatamente
nei tuoi chakra diluiti
grazie alla venuta mia
e in comunione ci sciogliamo

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • costantino il 06/07/2015 06:51
    Grazie Linda per il tuo unguento lenitivo!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 16/02/2014 16:47
    Catalizzazione di un sublime risveglio...
    Bellissima Linda... dei malanni tuoi e delle innocenze mie...
    una luce risorta dall'ombra...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0